BY Grandform   6 Lug 2016

Come inserire la lavatrice in un bagno piccolo

Nessun commento 0

Se è vero che ormai pochissime case si possono dotare di una stanza lavanderia, o di un bagno in più che viene trasformato in lavanderia – dispensa, altrettanto vero è che chi vive in un appartamento abbastanza piccolo cerca di abituarsi agli spazi contenuti e va spesso alla ricerca di trucchi per rendere ogni centimetro il più funzionale possibile.

Eppure quanto sarebbe bello riuscire a ricavare una mini lavanderia anche all’interno di un bagno piccolo, vero? Forse non tutto è perduto, scopriamo come potete fare anche se non avete metri quadrati a sufficienza. Esattamente come potete scegliere i pensili e i mobili per ogni stanza della casa, bagno compreso, allo stesso modo anche le lavatrici possono essere di dimensioni diverse e quindi adattarsi agli spazi.

Big heap of dirty clotches ready to washingEsistono lavatrici a terra con cesto portabiancheria, mobile contenitore sulla parte alta e specchio integrato, per esempio, esistono soluzioni che permettono di riporre in ordine salviette e asciugamani, è possibile scegliere modelli con carica frontale o dall’alto, nascoste o a vista. Nella fase della scelta, quindi, non è importante solo valutare la profondità dell’elettrodomestico ma anche l’ingombro per l’apertura dell’anta per poter caricare facilmente il bucato da lavare: le lavatrici standard sono profonde circa 60 cm, hanno una lunghezza di 60 cm e un’altezza di 85-90 cm, ma in commercio esistono tanti modelli con dimensioni diverse (i modelli slim, per esempio, possono avere una profondità di 30 – 45 cm).

I modelli a vista sono consigliabili perché si ha il giusto spazio per caricare la lavatrice comodamente, perciò anche chi preferisce una soluzione nascosta potrebbe valutare la possibilità di creare una nicchia nel muro sfruttando anche la parte superiore ricavando dei pratici ripiani e coprendo il tutto con una semplice tenda scorrevole.

Se il bagno lo consente si possono ricavare aperture di fianco alla lavatrice per inserire le mensole oppure un mobiletto su misura. Viceversa potete anche collocare la lavatrice su un ripiano e sfruttare lo spazio sottostante per mettere gli asciugamani (meglio se questa soluzione è angolare, altrimenti renderà otticamente più piccolo il bagno).

DOWNLOAD AREA