Accessori salvaspazio per il bagno

0

Nella nostra lingua si usa dire furbo come una volpe, o come una faina: non appena avrete finito di leggere questo articolo, però, potrete dire furbo come il mio bagno! Ebbene sì, perché questa nostra rubrica settimanale oggi si occuperà di accessori smart per il bagno, ossia di soluzioni pratiche per ottimizzare gli spazi senza rinunciare allo stile.

Plastic bottles of body care and beauty products.

Il bagno è sempre troppo piccolo, diciamolo, e non sembra mai esserci abbastanza spazio per accessori da toilette, asciugamani e biancheria, vero? Il problema principale nasce dal fatto che senza lo spazio adeguato si genera disordine: perché non sfruttare lo scaldasalviette come portatutto? In commercio esistono accessori per scaldasalviette come ganci, mensole e appendini, che si agganciano ai tubi che lo compongono e permettono di utilizzare anche lo spazio su questa parete già impegnata.

A proposito di portasciugamani, anche il retro della porta del bagno può essere sfruttato per riporre gli accappatoi utilizzando i ganci appositi: sapete che potete appendere alla porta la scarpiera? Alcuni modelli contengono anche 36-48 paia di scarpe.

Una delle soluzioni salvaspazio più interessanti riguarda quegli elementi moderni che possono essere installati all’interno della stanza da bagno senza dover usare la colla né bucare le piastrelle: questi specchi, contenitori, mensole e accessori, infatti, sono riposizionabili perché sfruttano le caratteristiche di adesività del gel poliuretanico che genera una reazione chimica del materiale con l’aria. In questo modo il portasapone potrà essere posizionato e poi spostato in base alle esigenza di altezza (ad esempio bimbi piccoli che crescono).

Ventose per il porta phon, stendibiancheria richiudibili a seconda dell’esigenza, portabiancheria da appendere alla parete: gli accessori per il bagno diventano sempre più intelligenti per evitare al massimo i problemi legati all’ingombro.

Bambino in arrivo? Trasforma il tuo bagno

0

Sei in dolce attesa? La pancia cresce e ancora non hai organizzato la casa e gli spazi in modo che sia tutto pronto per accogliere il tuo piccolo in arrivo? Non ti preoccupare, capita a moltissime mamme! Oggi vogliamo darti qualche consiglio per trasformare temporaneamente il bagno e realizzare una stanza che sia pensata per l’arrivo di un bimbo ma che resti pratica anche per tutta la famiglia.

Non sempre il bagno nasce come un ambiente studiato per accogliere una nuova nascita, ecco perché il vostro nuovo progetto deve essere all’insegna della sicurezza e deve prevedere alcuni accorgimenti per aiutare i neo genitori soprattutto nel primo periodo. Per prima cosa dovrete scegliere la vaschetta adatta al bagnetto, uno dei momenti più intimi per il bebè: per rendere più semplice questa attività quotidiana ci vuole un recipiente che può assomigliare alla classica bacinella ma può anche essere una soluzione più moderna come quegli articoli che consentono di trasformare il lavandino o la vasca in una specie di mini vaschetta. Questi riduttori si richiudono facilmente grazie ai ganci e possono essere riposti altrove quando non vengono utilizzati.

Newborn bathroomA proposito di organizzazione dello spazio, chi ha un ampio piano d’appoggio potrà sfruttarlo come zona cambio/fasciatoio ma chi ne è sprovvisto potrà dotarsi delle nuove soluzioni a muro che possono essere aperte solo quando è necessario. Quando il bambino crescerà sarà utile tenere in bagno uno sgabello, per aiutarlo nelle operazioni che vengono svolte accanto al lavabo, dotarsi di copripresa per evitare che tocchino le prese di corrente con le manine bagnate e aggiungere un tappetino antiscivolo ricordandosi di non lasciare mai i bambini soli dentro la vasca.

Gli altri accorgimenti che potrete avere riguardano l’altezza del wc, perché questo sanitario non viene mai realizzato per i bambini se non nelle scuole materne (il consiglio è quello di dotarsi di riduttori per l’asse del wc), e la collocazione dei prodotti tossici: tenete medicinali e detersivi nelle zone alte e, se necessario, aggiungete una mensola per tutti gli altri accessori.