Silicon Valley, più produttivi con le docce fredde

0

L’espressione “doccia fredda” non può che evocare nella mente della maggior parte delle persone qualcosa di sgradevole, sia che si tratti in senso figurato di un colpo basso del destino che di ritrovarsi effettivamente sotto a un getto d’acqua gelida.

Nella Silicon Valley, tuttavia, c’è qualcuno che la pensa diversamente. Fra le aziende e startup (in prevalenza tecnologiche) di questa celeberrima zona della California sta infatti diffondendosi sempre di più l’apprezzamento nei confronti delle docce fredde.

Il fatto che il contatto con l’acqua gelida possa regalare diversi benefici dal punto di vista della salute è ben noto sin dall’antichità, e questo concetto è stato riscoperto per via della sua capacità di migliorare il benessere e la produttività dei lavoratori.

Pare che recenti ricerche abbiano messo in luce gli effetti benefici del cosiddetto “stress positivo”: sottoporre il cervello e l’organismo a livelli di stress moderati può innescare un incremento delle performance a livello psicofisico.

Lo conferma Joel Runyon, atleta e imprenditore statunitense, che ha fatto delle docce fredde un elemento irrinunciabile della sua quotidianità al punto di diventare un vero e proprio esperto del settore, con all’attivo conferenze, un’app interamente dedicata a questa pratica e addirittura la registrazione del copyright della dicitura “Cold Shower Therapy”. Secondo Runyon, fare qualcosa di sgradevole e fastidioso come una doccia gelida ogni mattina renderà inevitabilmente più semplici tutti gli altri compiti da svolgere nel resto della giornata: un indiscutibile vantaggio per chi lavora in ambienti fortemente stressanti o che richiedono un notevole impegno.

Anche la salute potrebbe beneficiare di una pratica così estrema: secondo uno studio condotto da un team di ricercatori olandesi, chi si sveglia facendosi una doccia fredda ha un terzo di probabilità in meno di darsi malato al lavoro.

Insomma, sempre più professionisti, dipendenti e imprenditori della Silicon Valley si svegliano ogni mattina e impostano sulle loro colonne doccia la temperatura al minimo: e voi, sareste disposti a provare questa nuova routine?

La temperatura ideale dell’acqua della doccia? Ecco il parere degli esperti

0

Ogni persona ha le sue preferenze individuali in materia di igiene personale e, probabilmente, uno dei campi in cui si riscontra il maggior grado di variabilità è quello rappresentato dalla temperatura dell’acqua che facciamo scendere dal soffione della nostra doccia.

Mentre qualcuno di noi posiziona il rubinetto del gruppo doccia in una posizione intermedia, tale per cui l’acqua che scende è sostanzialmente tiepida, per altri la situazione è invece agli antipodi. C’è infatti chi ama, per così dire, “sudare” sotto un getto dell’acqua rovente (facendo fare gli straordinari al proprio boiler o caldaia!) e, all’esatto opposto, chi imposta la manopola delle colonne doccia per avere un effetto decisamente più fresco e rinvigorente, compensando magari questa temperatura inferiore con una regolazione più alta del termostato o del calorifero del bagno.

Come dicevamo all’inizio, si tratta di preferenze assolutamente soggettive; chi però fra tutti questi soggetti compie la scelta migliore da un punto di vista prettamente scientifico?

Cosa non fare…

Parecchi ricercatori si sono interrogati sulla questione, scoprendo innanzitutto che impostare il miscelatore a una temperatura troppo alta può causare diversi problemi. Certo, concedersi una doccia bollente quando fuori fa freddo è un piacere irrinunciabile per molti, ma bisogna ricordare che i nostri capelli e la nostra pelle non sempre la prendono bene.

È stato infatti dimostrato che un eccessivo calore tende a seccare molto la cute poiché il sebo protettivo che la ricopre, essendo costituito da grassi, viene eliminato più facilmente. Per motivi analoghi anche la nostra chioma tende a seccarsi e a diventare più fragile sotto l’acqua bollente e, per chi si tinge i capelli, il colore tenderà a sbiadire più rapidamente.

Docce molto calde possono causare addirittura veri e propri problemi dermatologici se vengono fatte troppo spesso o troppo a lungo: tra i disturbi più frequenti, ricordiamo l’insorgenza di eczemi e prurito, come ad esempio avviene nel caso dell’orticaria colinergica il cui l’agente scatenante è proprio l’alta temperatura.

…e cosa invece fare!

Forse la risposta univoca da parte del mondo scientifico farà storcere il naso ai più, ma secondo gli esperti sono proprio le docce tiepide, e ancor meglio quelle fredde, a regalare i migliori vantaggi in termini di salute e benessere. Impostando il regolatore dell’acqua a una temperatura inferiore rispetto a quella di comfort, viene stimolata la contrazione delle fibre muscolari cutanee che migliorano la tonicità della pelle; inoltre si stimola il microcircolo a livello capillare.

L’idea di fare una doccia fredda vi fa, letteralmente, rabbrividire? Ecco un consiglio: fatevi innanzitutto una doccia tiepida per non “soffrire” troppo e, poi, concludete la sessione con uno o due minuti di acqua a una temperatura più fresca per ottimizzare i benefici.

Le colonne doccia Grandform e Aquasilver Shower

0

Grandform propone una ampia gamma di colonne doccia con forme e strutture che vengono rese esteticamente moderne grazie a un design lineare e innovativo, rigoroso e essenziale. Lo stile ricercato di questi prodotti è evidente nelle forme e nelle strutture delle colonne, nello splendore e nella lucentezza dell’acciaio inox a specchio o satinato, nella praticità della rubinetteria meccanica o termostatica, nel mood ricercato del soffione zenitale anticalcare.

Uno speciale trattamento protettivo antifinger consente all’acciaio della colonna doccia di rimanere sempre come nuovo per offrire, a chi sceglie questi prodotti, la massima funzionalità unita a un design eccellente.

Ogni colonna doccia ha una sua caratteristica specifica che la contraddistingue: Simply Thermo ha la rubinetteria termostatica, Digital Shower è dotata di uno speciale pannello di rivestimento frontale con finitura bianco opaco, la radio e la funzione cromoterapia, Aquaslim include un funzionale ripiano portaoggetti, Easy Shower è dotata di 4 getti per massaggio dorsale mentre Filo Shower ha una struttura a incasso per ottimizzare lo spazio doccia.

In particolare con Aquasilver Shower, nata da un design di Claudio Corbella, Grandform è riuscita a dar vita alla sintesi perfetta di estetica e funzionalità, dando un aspetto moderno, giovane e raffinato a un prodotto altamente prestazionale. In acciaio con finitura “mirror”, Aquasilver Shower ha spigoli arrotondati, la mensolina integrata e i microjets massaggianti. Non una semplice colonna doccia, ma un prodotto che trasforma anche una veloce doccia in una seduta di relax completo.